Il quadro normativo per i nanomateriali si adatta alla continua evoluzione tecnologica.

Il nuovo Regolamento 2018/1881 rivede i requisiti da applicare a sostanze sviluppate intenzionalmente come nanomateriali, nonché a quelle che possono contenerli involontariamente nella loro formulazione, ai fini di una Registrazione REACH.

In particolare, entro il 1 ° gennaio 2020, si richiederà la presentazione di dati aggiuntivi sia per le sostanze attualmente registrate sia per quelle nuove.

I nuovi requisiti riguardano:

  • L’identificazione e la caratterizzazione delle nanoforme (Allegato VI)
  • Relazione sulla sicurezza chimica (Allegato I)
  • Informazioni standard per la registrazione (Allegato III e VII-XI)
  • Gli obblighi per il downstream user (Allegato XII)

Impiegando read-across e argomentazioni scientifiche solide, sarà possibile classificare i nanomateriali in serie di nanomateriali simili al fine di semplificare la valutazione dei pericoli e dei rischi.

L’Osservatorio dell’Unione Europea per i nanomateriali (EUON) ha compilato un elenco di sostanze sul mercato dell’UE che possono contenere nanoforme.

La tua azienda produce o importa sostanze nanoforme soggette a registrazione ai sensi del Regolamento REACH?

TEAM mastery può aiutarti a essere conforme ai nuovi requisiti ai sensi del regolamento REACH.

Fonte: https://echa.europa.eu/it/-/get-ready-for-new-reach-requirements-for-nanomaterials