Grazie ad una lunga collaborazione con un team specializzato nel settore cosmetico e alla nostra personale esperienza nella valutazione del rischio, siamo in grado di offrire un’assistenza completa agli attori coinvolti nel settore cosmetico, al fine dell’adempimento dei requisiti previsti dal Reg. (CE) n. 1223/2009 e successive modifiche.

In particolare, il nostro team vanta una solida esperienza nell’ambito delle strategie di sperimentazione in vitro, oggi necessarie alla valutazione dei prodotti cosmetici in Europa, dove vige il totale divieto di test sugli animali in ambito cosmetico. Tale esperienza ben si cala nel contesto REACH, per la preparazione di dossier relativi a ingredienti cosmetici.


CONTATTO
COSTANZA ROVIDA

Project Managers
costanzarovida@team-mastery.eu

Tel. +39 031 269 513

 


SERVIZI
  • Consulenza generale
    • Supporto nella valutazione dei prodotti finali cosmetici, materie prime, etichettatura e schede di sicurezza
  • Registrazione REACH di ingredienti cosmetici
    • Supporto nell’identificazione analitica, valutazione della strategia di sperimentazione, comunicazione con i consorzi e i proprietari dei dati, preparazione dei dossier IUCLID ed invio ad ECHA
  • Valutazione tossicologica degli ingredienti cosmetici
    • Valutazione dei dati esistenti o della letteratura disponibile e valutazione QSAR/in silico
  • Sviluppo di una strategia di sperimentazione alternativa per la valutazione tossicologica
    • Progettazione di test in vitro basati sulla strategia di sperimentazione e sulle caratteristiche del prodotto
  • Gestione e monitoraggio dei test di laboratorio (in vitro)
    • Gestione e monitoraggio delle prove sperimentali, tra cui la selezione del laboratorio più adatto, il monitoraggio dello studio e il controllo della relazione finale
  • Generazione della Documentazione Informativa sul Prodotto (PIF)
    • Creazione e validazione del documento in base ai requisiti dell’articolo 11 del regolamento cosmetici (CE) n. 1223/2009
    • PARTE A – Informazioni sulla sicurezza del prodotto cosmetico
    • PARTE B – Valutazione della sicurezza dei prodotti cosmetici
  • Generazione della Relazione sulla Sicurezza del Prodotto Cosmetico (CPSR)
    • Creazione e validazione del documento in base ai requisiti dell’articolo 10 e l’allegato I del regolamento cosmetici (CE) n. 1223/2009
  • Notifica dei prodotti cosmetici attraverso il Portale dedicato (CPNP)
  • Valutazione dell’impatto eco-tossicologico di ingredienti cosmetici e prodotti
    • Progettazione, gestione e monitoraggio dei test di ecotossicologia, o valutazione in silico, basati sulla strategia di sperimentazione e sulle caratteristiche del prodotto