Il 22 Luglio è stata pubblicata, dalla Commissione Europea, per la fase di consultazione pubblica una bozza di modifiche all’Allegato VIII del CLP.

ALLEGATO VIII DEL CLP: COSA CAMBIA

Tra le modifiche proposte, come più rappresentative, si possono elencare le seguenti:

1. Posticipo della scadenza di notifica per le miscele destinate ai consumatori al 1° Gennaio 2021
2. Possibilità di stampare/apporre il codice UFI sull’etichetta oppure direttamente sull’imballo nelle immediate prossimità dell’etichetta

Vi sono poi tutta un’altra serie di novità che riguardano la trasmissione delle notifiche di gruppo.

Come si può facilmente evincere, l’aspetto più impattante per le aziende è quello relativo al possibile slittamento della prima scadenza di notifica, che subirebbe uno spostamento di un anno, ovvero allineandosi alla scadenza prevista per i prodotti ad uso professionale.

Questa decisione scaturisce dopo mesi di confronto serrato tra istituzioni, associazioni di settore e aziende in merito ad aspetti poco chiari della normativa che avrebbero reso l’implementazione della stessa difficoltosa. La Commissione ha quindi accolto queste istanze, ritenendo di posticipare la prima scadenza di notifica.

Sarà tuttavia necessario attendere la chiusura della consultazione e la pubblicazione del Regolamento definitivo per valutare quali saranno i punti effettivamente recepiti.

Fonte: Commissione Europea